Torretenosa

informazioni

Investimenti nel forex: muovere i primi passi

Per giocare in Borsa online, hai bisogno di una piattaforma di trading e di un conto finanziario dal quale prendere le somme che vuoi muovere. Per avere queste possibilità, dovrai procedere con l’apertura di un account presso uno degli intermediari attivi sul web. Non credere che sia così semplice un broker, e che uno valga l’altro. Vi sono società che operano ai limiti della legalità, e questo potrebbe compromettere la tua carriera. Pertanto, ti consiglio vivamente di rivolgerti solo a broker forex sicuri. In questa breve guida, ti spiegherò le loro caratteristiche e come individuarli.

Regolamentazioni e normative in ambito finanziario

Il mercato forex non è regolamentato e ciò ha spinto i vari governi a redigere specifiche norme, soprattutto a tutela degli investitori. Con la nascita dell’Unione Europea, inoltre, si è pensato di uniformare le suddette norme dei vari Stati, e creare un mercato integrato europeo basato sulla correttezza e sulla trasparenza. L’insieme delle leggi che regolano i mercati europei è conosciuto come “Direttiva MiFID”.

Per fornire agli investitori la garanzia che le suddette norme vengano rispettate dai broker finanziari, a questi ultimi può essere concessa una specifica licenza, rilasciata dalle autorità di vigilanza borsistica, a seguito di approfonditi controlli sulle attività delle società in questione. E’ chiaro che, per un broker, possedere tutte le autorizzazioni del caso rappresenta un ottimo modo per attrarre più clienti.

Scegliendo un intermediario regolamentato, avrai diverse certezze: i tuoi depositi verranno gestiti in modo separato dal capitale societario, il broker opererà nel rispetto della totale trasparenza delle informazioni legate ai servizi offerti, il guadagno societario si baserà su commissioni dichiarate e non sulle perdite degli investitori, riceverai un supporto di qualità.

Dealing Desk e No Dealing Desk: come guadagnano i broker finanziari

Detto in parole molto semplici, ci sono broker che guadagnano assumendo sul mercato una posizione contraria a quella aperta dal trader, e broker che si limitano ad applicare un piccolo costo ad ogni transazione. I primi vengono detti Dealing Desk (DD), i secondi No Dealing Desk (NDD).

Voglio fare una breve riflessione partendo dagli NDD. Si tratta di intermediari che, essenzialmente, fungono da ponte tra te e il mercato. Ti fanno pagare una piccola commissione per ogni operazione, per finanziare la manutenzione di quel ponte. Questo è il metodo di guadagno dei broker regolamentati e affidabili.

Gli intermediari DD giocano in Borsa come te, assumendo però una posizione contraria alla tua. Se vinci tu il profitto è tuo, se perdi, una percentuale del tuo investimento finirà nelle casse del broker. Non è logicamente possibile associare il concetto di affidabilità ad una società che migliora i suoi introiti se tu perdi. Pertanto, ti raccomando di fare molta attenzione a valutare tutte le caratteristiche più importanti di un broker, prima di sceglierlo.